Segreteria: 0733/822230 ambito@comune.civitanova.mc.it

Piano Regionale Integrazione Migranti Marche – PRIMM FONDO FAMI

   

Definizione

Avviso pubblico multi-azione n. 1/2018 per la presentazione di progetti da finanziare a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014 – 2020 – OS2 Integrazione/Migrazione legale – ON2 Integrazione – per il consolidamento dei Piani d’intervento regionali per l’integrazione dei cittadini di paesi terzi – IMPACT Integrazione dei Migranti con Politiche e Azioni Coprogettate sul Territorio. L’avviso intende promuovere la realizzazione di Piani d’intervento regionali per l’integrazione dei cittadini di paesi terzi regolarmente presenti in Italia mediante lo svolgimento di attività in quattro settori d’intervento programmati e in particolare:
–  Az. 01 Qualificazione del sistema scolastico in contesti multiculturali, anche attraverso azioni di contrasto alla dispersione scolastica;
–  Az. 02 Promozione dell’accesso ai servizi per l’integrazione;
–  Az. 03 Servizi di informazione qualificata, attraverso canali regionali e territoriali di comunicazione;
–  Az. 04 Promozione della partecipazione attiva dei migranti alla vita economica, sociale e culturale, anche attraverso la valorizzazione delle associazioni.

Riferimenti progettuali

Codice progetto: PROG-2379
Budget di progetto: € 39.250,00
Durata: fino al 30/06/2021

Descrizione

L’Ambito Territoriale Sociale 14 è partner co-beneficiario della Regione Marche per la realizzazione dell’Azione 02 “Promozione dell’accesso ai servizi per l’integrazione” per consolidare il modello funzionale dei servizi territoriali e migliorare i modelli e i processi di integrazione e presa in carico dei cittadini stranieri:
–  facilitando le condizioni di accesso al sistema dei servizi;
–  accrescendo l’efficienza e l’impatto delle prestazioni;
–  qualificando le risposte attraverso l’adozione di approcci multidisciplinari e culturalmente competenti attraverso attività di segretariato sociale/sportello e servizi di mediazione culturale.

Obiettivi

–  rafforzare i servizi territoriali esistenti attraverso il potenziamento dei PUA e degli uffici di piano, contribuendo al miglioramento dei processi organizzativi ed erogativi dei servizi agli stranieri;
–   migliorare i modelli di presa in carico, attraverso percorsi individualizzati tarati sulle specifiche esigenze/vulnerabilità dei destinatari.

Risultati

– consolidamento delle reti multidisciplinari dei servizi attivati su base territoriale nei confronti dell’utenza straniera;
–  aumento dell’accessibilità, adeguatezza e multidisciplinarietà dei servizi territoriali, attraverso la personalizzazione dei percorsi di presa in carico per l’inclusione sociale dei destinatari finali di progetto;
–  maggiore soddisfazione nella fruizione delle prestazioni.