POR Marche FSE 2014-2020

logo por

Definizione

Avviso Pubblico POR Marche FSE 2014-2020 Asse II Priorità di Investimento 9.4 – Miglioramento dell’accesso a servizi accessibili, sostenibili e di qualità, compresi servizi sociali e cure sanitarie di interesse generale “Implementazione e miglioramento dei servizi erogati dagli Ambito Territoriali Sociali” emanato dalla Regione Marche con DGR n. 1223/2016 e DDPF Programmazione Sociale n. 29/2016.

 

Riferimenti progettuali

Atto di Adesione: Reg. int. N. 2017/553
Importo finanziato:
€ 833.347,00
Durata:
30 mesi

Descrizione

Il Programma Operativo Regionale è finalizzato all’implementazione e al miglioramento dei servizi erogati dagli Ambiti Territoriali Sociali attraverso le seguenti funzioni: “Accesso/Sportelli sociali”, “Presa in carico”, “Tirocini, tutoraggio e inclusione lavorativa”, “Assistenza educativa” e Sostegno alle funzioni genitoriali”.

Obiettivi

  • Miglioramento dell’accesso ai servizi e dell’attività di presa in carico attraverso l’implementazione dello standard di Punto Unico di Accesso al fine di garantire la componente sociale della presa in carico integrata socio-sanitaria
  • Miglioramento delle potenzialità di inserimento socio-lavorativo degli utenti svantaggiati, con particolare riferimento a quelli presi in carico dal Servizio Sociale Professionale attraverso l’offerta di opportunità di inserimento in percorsi di inclusione attiva
  • Miglioramento dell’offerta di servizi socio-educativi extrascolastici alle famiglie con figli minorenni per favorire il mantenimento degli equilibri tra vita familiare e partecipazione delle donne e degli uomini all’interno del mercato del lavoro

Risultati

  • Dislocazione di n. 18 sportelli, dedicati alla rete UPS/PUA per soddisfare i bisogni socio-sanitari semplici e complessi in collaborazione con l’ASUR Area Vasta 3 – Distretto di Civitanova Marche
  • Potenziamento del Servizio Sociale Professionale per la presa in carico dei soggetti a rischio di esclusione sociale
  • Offerta di un servizio di tutoraggio per la ricerca attiva del lavoro al fine di potenziare le possibilità di accesso delle persone al mercato del lavoro e i percorsi di integrazione socio-lavorativa
  • Realizzazione di progetti d’aiuto individualizzati e/o di gruppo direttamente rivolti al minore all’interno di progetti socio-educativi concordati con i servizi comunali competenti

Link